Office 2013 è arrivato! Scopriamo i prezzi e le novità della nuova suite di produttività da ufficio della Microsoft

Dopo 3 anni di gestazione Microsoft finalmente lancia sul mercato Office 2013 (anche conosciuto come Office 15). Attenzione, non è l’unica novità: questa volta le versioni saranno in realtà due se contiamo il nuovo Office 365, la soluzione “cloud” e con sottoscrizione annuale che, nelle intenzioni della casa di Redmond, dovrebbe aumentare la produttività domestica e d’ufficio. Scopriamone caratteristiche e prezzi!

Il tradizionale Office 15 è disponibile in diverse versioni a seconda delle esigenze dell’utente. Avremo quindi Office Home & Student 2013, Office Home & Business 2013 e Office Professional 2013. La grande novità rispetto alle passate edizioni di Office è rappresentata dalla interfaccia pensata in maniera specifica per Windows 8 e per il nuovo sistema di controllo “touch”. I puristi storceranno il naso ma rappresenta comunque un’opzione interessante per l’utente consumer.
OneDrive spazio gratis

LEGGERO COME UN TABLET

Office 2013 non è più appannaggio esclusivo dei sistemi da scrivania. Un design pulito, più “leggero” e a misura di polpastrello uniti alla sua nuova natura orientata al “cloud storage” lo rendono finalmente fruibile sui nuovi tablet che montano Windows 8 RT e non solo

LEGGERO COME UNA NUVOLA

Come già detto all’inizio, la novità più evidente di Office 15 è il “cloud” con il suo Skydrive. Non solo salvataggio online dei dati creati ma condivisione e collaborazione sul modello di Google Docs.
 Facebook App Windows 8.1

PREZZI

Chiunque volesse ottenere l’edizione più recente della più famosa suite di produttività d’ufficio si starà già chiedendo: quanto costa il nuovo Office 2013? E’ presto detto.
Office Home & Student, che include Word, Excel, PowerPoint e OneNote, ha un costo di 119 euro.
Office Home & Business, che aggiunge al pacchetto Outlook, ha un costo di 269 euro.
Office Professional è la soluzione più completa in quanto comprende anche Publisher e Access e ha un costo di 539 euro.
Office 365, invece, è proposto in abbonamento al costo di 99 euro all’anno (o in alternativa a 10 euro al mese) e può essere utilizzato su cinque dispositivi fra PC e Mac, comprende sessanta minuti di chiamate sotto Skype e ben 20 Gb di spazio di archiviazione su Skydrive (ora OneDrive), la soluzione di cloud storage di Microsoft.
Per un periodo limitato, Microsoft offre gratis un mese di Office 365 Home Premium (qui il link!) compreso il bundle di chiamate e storage online. Gli utenti business possono ugualmente ottenere una prova gratuita per 90 o 30 giorni a seconda del numero di impiegati (fino a 50 nel primo caso e 50.000 nel secondo- ecco il link!)
Clicca “Mi Piace” nel box a destra per seguirci anche su Facebook!