Windows 8: Sony alla carica con i nuovi Vaio Tap 20 e VAIO Duo 11!

La Sony non ha atteso molto dalla presentazione di fine Ottobre del nuovo sistema operativo della Microsoft per  rinnovare la sua line-up di soluzioni laptop e desktop.
Questa volta, quindi, non si tratta di un semplice “revamping” di soluzioni già viste ma vengono introdotti dispositivi pensati per sfruttare al meglio la nuova interfaccia Modern UI (ex Metro) di Windows 8. Scopriamoli!

Il dispositivo sicuramente più interessante è rappresentato dal VAIO™ Tap 20, che monta un  display multitouch a 10 punti da 20 pollici (50,8 centimetri di diagonale). Grazie ad un supporto regolabile lo si può usare piatto, inclinato o diritto ed è pensato per un utilizzo in ambito familiare, ciò dimostrato anche da alcuni applicativi preinstallati dedicati alla pittura, alla musica e ai social network. 

Ciò che distingue il VAIO™ Tap 20 da altre soluzioni proposte da Asus o altri competitor c’è la presenza di una batteria integrata per permettere di utilizzare il PC lontani dalla scrivania per (immaginiamo) un breve periodo. Ad arricchire la dotazione anche un’elegante tastiera e un mouse, entrambi wireless. Le specifiche tecniche recitano, oltre allo schermo da 20″ multitouch da 1600×900, la possibilità di scegliere processori Intel Core i3, i5, o i7, mentre, per quanto riguarda la RAM e l’hard disk, si potrà optare per 4 o 8gb, e HDD fino a 1Tb. Il comparto grafico, purtroppo, si affida al modesto HD4000 integrato nei processori Intel. Il costo si dovrebbe aggirare sugli 849 dollari americani.

La seconda novità presentata dalla casa giapponese riguarda questa volta un curioso ibrido ultrabook/tablet, il VAIO™ Duo 11. Le specifiche includono uno schermo IPS da 11,6″ 1080p, penna per touch, ram da 4gb, un processore Core i3 (“upgradabile” fino al Core i7), e un SSD da 128gb e costerà, in America, $1,099.99 e sarà disponibile a brevissimo.
La particolarità di questo prodotto è che permette, con un semplice gesto, di scoprire la tastiera fisica per una digitazione più confortevole di lunghi testi. L’autonomia della batteria non è stata ancora dichiarata ma la Sony promette una durata pari ad una giornata lavorativa. Staremo a vedere!