Come catturare le schermate di Windows 8 e salvare l’immagine automaticamente [Guida]

Oggi vedremo come con Windows 8 e 8.1 sia molto semplice salvare un file immagine di tutto ciò che viene mostrato sul monitor del computer. Scopriamo come!

come catturare una immagine del monitor

Catturare uno screenshot è diventata un’operazione estremamente semplice con l’ultimo sistema operativo di Microsoft. A differenza di quanto avveniva con Windows 7, il sistema operativo salverà un file PNG direttamente nella cartella C:/Users/(nome del pc)/PicturesScreenshots, senza necessità di adoperare programmi come Paint o Gimp.

GUIDA PASSO-PASSO

  • Premi il tasto di Windows e il tasto Stamp (WIN + stamp/r sist) e rilasciateli. Il primo si trova in basso a sinistra, il secondo nella parte destra in alto della vostra tastiera.

Avrete notato come lo schermo ci dia conferma dell’avvenuta cattura dell’immagine oscurandosi leggermente e per un frazione di secondo

  • Adesso non ci resta che andare a vedere l’immagine dello schermo così salvata sotto Raccolte> Immagini> Catture di schermata
 
La “fotografia dello schermo”, come qualcuno la chiama, sarà contenuta in un file immagine PNG che si chiamerà “Cattura di schermata (#)“. Il numero in parentesi aumenterà di volta in volta in ragione del numero di immagini delle schermate che avrete catturato.

Come si fa uno screenshot di un tablet Windows come Surface 2?

Anche utilizzando un tablet con Windows RT come Microsoft Surface è possibile salvare un’immagine della schermata anche se non si dispone di una tastiera touchcover o typecover.
Qui sotto un’immagine che vi mostra quali tasti premere ma se volete la leggere guida completa cliccate su questo link! 
microsoft-surface-screen-shot
E’ tutto!
Cliccate “Mi piace” in alto a destra e seguiteci anche su Facebook!