100 milioni di email per uccidere Microsoft Messenger (Msn)!

Tante solo le email indirizzate ai suoi utenti per annunciare ufficialmente la fine di Microsoft Messenger (MSN).
Come anticipato in un nostro precedente articolo (Messenger va in pensione. Lunga vita a Skype!) il glorioso servizio di messaggistica istantanea della società di Redmond chiude definitivamente il 15 Marzo per lasciare spazio a Skype.

La transizione verso il nuovo servizio di telefonia via Internet (c.d. Voip) era già iniziato con la versione 6.0 che permetteva già di adoperare nome utente e password del vecchio Messenger per utilizzare il servizio. Skype è un recente acquisto del gigante dell’informatica (2011), servizio sul quale punta molto per rafforzare il suo “ecosistema”. All’interno di questa strategia il suo tradizionale sistema di instant messaging risultava ormai un inutile doppione e da qui la sofferta decisione di pensionarlo dopo 14 anni di onorato servizio.
Da convinti sostenitori dei grandi cambiamenti nel mondo dell’informatica, asciugata una comprensibile lacrimuccia, diamo il benvenuto a questa “fusione per incorporamento” del vecchio Msn in Skype!