Quali sono le differenze fra le varie versioni di Windows 8?

Con Windows 8 la Microsoft ha puntato molto sulla semplicità, la leggerezza e l’essenzialità. Questo medesimo approccio è stato mantenuto anche per la scelta delle versioni in commercio del suo nuovo sistema operativo. Sono infatti quattro le edizioni di Windows 8 rilasciate dalla casa di Redmond, delle quali sono due quelle destinate al mercato consumer, Windows 8 e Windows RT. Le altre, invece, sono destinate a quello professionale, ovvero Windows 8 Pro e Windows  8 Enterprise. Se siete in procinto di acquistare un nuovo computer o tablet per un utilizzo domestico, la scelta ricadrà, quasi certamente, sulle prime due.

Windows RT
Windows RT è la dimostrazione più evidente di come la Microsoft stia cercando di competere con l’iPad e il mondo dei tablet. E’ proprio su questi ultimi e sui computer portatili con funzionalità ‘touch’ che troviamo già installato Windows RT che non è possibile, quindi, acquistare separatamente. Tutto in questa versione gira intorno alla schermata START con le sue ‘tiles’ animate, al Windows App Store e alle sue app. E’ prevista una modalità ‘desktop’ (ovvero quella classica) ma le uniche applicazioni compatibili saranno quelle scaricabili gratis o acquistabili attraverso il suo nuovo “negozio digitale”. Troveremo già comprese, inoltre, il Pannello di Controllo, la Gestione dei file e poche altre utilities. La impossibilità di far girare le applicazioni desktop ma solo App potrebbe far storcere il naso a più di un utente. Per rendere più invitante la scelta di un dispositivo con Windows 8 RT la Microsoft ha deciso di offrire gratuitamente le versioni ‘app’ della sua suite di applicativi da ufficio Microsoft Office: Word, Excel, PowerPoint, e OneNote. La novità più significativa introdotta dalla versione RT di Windows 8 è il suo supporto esclusivo ai dispositivi che montano processori ARM, ovvero quelli montati sui dispositivi tablet e su alcuni ultraportatili. Tali processori non sono compatibili con la vecchia architettura introdotta da Intel e con le relative applicazioni che devono essere sviluppate specificatamente per questa nuova ed efficiente architettura a tutto beneficio, comunque, della durata della batteria.
 
Windows 8
La maggior parte dei computer da tavolo (c.d. desktop), dei pc portatili e alcuni fra i tablet saranno equipaggiati con la seconda versione consumer chiamata semplicemente Windows 8. Il mercato di riferimento è quello numericamente più vasto rappresentato dagli utenti domestici, che richiedono maggiore potenza e applicativi più tradizionali per dedicarsi al montaggio video, ai videogames e così via. Windows 8 comprende la schermata Start con le sue app e la possibilità di utilizzare una modalità desktop simile a quella di Windows 7 e tutti i programmi che utilizzavamo già con tale s.o. Non include, a differenza della versione “RT”, la suite di programmi di Microsoft Office che può come sempre essere acquistata separatamente (provate gratis Office 2013 Preview con la nostra guida!). Windows 8 è stato pensato per offrire il meglio di entrambi i mondi: quello della schermata START e le sue App, pensato soprattutto per i dispositivi touch e quello classico, grazie alla già ricordata modalità classica e alle tradizionali applicazioni PC.
 
Windows 8 Pro
Il target di riferimento di Windows 8 Pro è quello del c.d. “small business” e degli utenti più evoluti, ovvero i cd. enthusiasts. Per le caratteristiche offerte possiamo avvicinarlo a Windows 7 Professional e Ultimate.  Windows 8 Pro include tutto ciò che troveremmo in ‘Windows 8’ con l’aggiunta di alcune feature avanzate come i servizi di crittografia (BitLocker, BitLocker To Go, Encrypting File System), il supporto all’avvio di dischi fissi virtuali VHD, la connettività ai domini con il supporto ai criteri di gruppo, Hyper-V client e la connessione tramite desktop remoto, hard drive virtuali e altre funzioni di scarso interesse per l’utente comune.
 
Windows 8 Enterprise
Va a rimpiazzare il “vecchio” Windows 7 Enterprise ed è destinato al segmento Business. Include tutte le funzionalità di Windows 8 Pro, oltre alle funzionalità premium progettate per soddisfare le esigenze delle aziende moderne in termini di produttività mobile, sicurezza, gestibilità e virtualizzazione. Funzioni esclusive di Windows 8 Enterprise sono rappresentate da: Windows To Go, DirectAccess, BranchCache, AppLocker.
Per riassumere graficamente le differenze fra le varie versioni di Windows 8 ecco una tabella in inglese tratta da wisdomsblogs.com